27 aprile 2012

Straccetti di lonza di maiale con carote al latte





Ingredienti per 4 persone : 

400 g di lonza a fette
5-6 carote fresche
vino bianco secco q.b.
olio exstravergine d'oliva
pepe
1 dado
prezzemolo q.b.
200 g di latte
farina


Tagliate le fettine di lonza a strisce spesse.Passatele nella farina.Da parte rosolate in una padella,lo spicchio d'aglio nell'olio.Appena sarà  dorato eliminatelo dal soffritto. Aggiungete gli straccetti e lasciateli rosolare per qualche minuto in ambo le parti. Bagnate con 1 bicchiere di vino bianco. Aggiustate con 1 dado il sapore e lasciate evaporare il tutto.Quando il vino risulterà ristretto,bagnate con latte fresco e lasciate restringere.Quando il latte diventerà "salsina",aggiungete un pò di pepe e del prezzemolo tritato.Da parte mettete a bollire dell'acqua in una pentola.Raggiunta l'ebollizione versatevi le carote,il sale e fatele lessare  ma senza eccedere.A cottura ultimata,scolatele,fatele raffreddare e aggiungetele alla salsina della carne.Rimestate il tutto per 2 minuti a fuoco vivo e lasciate insaporite.Servire caldo.





16 aprile 2012



Questa spaghettata ai sapori del mare,risulta gustosa,veloce ed economica da preparare!
Basta poco tempo,pochi spiccioli e tanta voglia di prepararla e degustarla!





Ingredienti per 4 persone :  300 g di surimi (meglio se freschi)
350 g di spaghetti vermicelli
100 g di pomodorini piccadilly
olio exstra-vergine d'oliva
prezzemolo
peperoncino
sale
pepe
vino bianco

Tagliate a pezzi i surimi.In una padella antiaderente,mettete l'olio,il peperoncino
 e l'aglio sbucciato e schiacciato
che toglierete appena inizierà ad imbiondire nell'olio.
Aggiungete i surimi,fateli insaporire nell'olio con il peperoncino rigirandoli spesso.
Incorporate 1/2 bicchiere di vino bianco secco che lascerete evaporare.
Tagliate i pomodori e aggiungeteli nella padella quando il vino si sarà rappreso  diventando "salsetta".
Fate ammorbidire i pomodorini,aggiungete il prezzemolo,un pizzico di sale,il pepe 
e lasciate riposare ancora per qualche minuto.
Mettete sul fornello una pentola con acqua e sale.Portate ad ebollizione.
Cuocete la pasta attenendovi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.Scolatela.
Buttatela in padella con la salsetta di surimi e fatela insaporire per un minuto sul fuoco.
Impiattate e servita ben calda dopo aver aggiunto una spolverizzata di prezzemolo tritato.




14 aprile 2012

Filetto di pesce spada marinato



Ingredienti per 2 persone : 200 g di filetti di pesce spada affumicato (tagliato finemente)
1 limone
aceto di mele di sidro
prezzemolo
aglio q.b.
sale q.b.
olio exstra-vergine d'oliva


Preparate una marinata con olio, il succo del limone, l'aglio tritato , un pizzico di sale e il prezzemolo sminuzzato finemente.Lasciate in frigo per qualche ora.
In un piatto piano e ampio,versatevi un 50 ml di aceto di mele,adagiatevi sopra i filetti di pesce spada e condite con la marinata preparata precedentemente.Lasciate in frigo ancora per qualche ora,finchè il pesce non avrà cambiato colore. Servite in tavola.

13 aprile 2012

Pollo con verdure ed olive








Ho cucinato questo brasatino al forno con fusi di pollo,verdure e olive taggiasche,che mio figlio adora tanto!

Ingredienti per 4 persone : 8 fusi di pollo
olio exstravergine d'oliva
1/2 zucchina tagliata a striscioline
sedano q.b.
1 peperone tagliato a striscioline
2 carote tagliate a rondelle
2 patate tagliate a dadolini
cipolla q.b.
1 spicchio d'aglio
prezzemolo q.b.
80 g di capperi
80 di funghi champignon
1 foglia di alloro
1/2 dado 
vino bianco secco
pepe


Pulite i fuselli di pollo.Eliminate la pelle e la parte inferiore del fuso.In un tegame fate marinare tutte le verdure con l'olio (compreso la foglia di alloro,le olive taggiasche e i funghi),  per almeno 18 ore, rigirandoli spesso; in modo che tutto s'insapori di tutto.Tenete il tegame in frigo.
Il giorno dopo,versate il preparato in una teglia ampia.Sistemate in modo che tutte le versure si spargano miste in tutta la teglia.Aggiungete i capperi,le patate,il pepe,il 1/2 dado sbriciolato, il prezzemolo e un ulteriore un filo d'olio. Rimestate e nel frattempo riscaldate il forno per 20 minuti a 220°. Infine,aggiungete 1/2 bicchiere di acqua e coprite la teglia con dell'alluminio che eviterà di seccare ed asciugare la carne del pollo, lasciandola così mordida e ben cotta internamente.Fatela cuocere per 40 minuti,sempre ad un alta temperatura. Poi,incorporate 1/2 bicchiere di vino bianco,ultimando così  la cottura.Servite ben caldo.


E' un piatto particolare perchè ricco di sapori  forti! 

3 aprile 2012

...a tutto agnello!





L'agnello arrosto è il classico per il menù pasquale...la portata che non deve assolutamente mancare ma,non tutti lo gradiscono,soprattutto perchè rimane indigesto dopo un pranzo ricco e completo.
Le alternative sono tante e svariate ma IO,vi propongo delle ricette facile,veloci e soprattutto tanto appetitose.

Costolette di agnello con vino bianco


Ingredienti per 4 persone : 800 g di costolette  
50 g di burro
alcune foglioline di salvia o menta
1/2 bicchiere di vino bianco secco
sale
pepe.
Cospargete le costolette con sale e pepe e lasciatele insaporire un poco.Fatele rosolare poi nel burro caldo,aggiungendo anche le foglioline di salvia leggermente dorata. Dopo di chè spruzzatele con vino bianco e fatele consumare fino a 3/4,sempre a fuoco vivo.Scolate le costolette su un piatto e servite a parte degli spicchietti di limone. Fate addensare il sughetto di cottura e versatelo sulle costolette. Servitele accompagnandole con degli asparagi al burro,oppure con degli spinaci o dei pisellini sempre cotti al burro.

_____________________________________________

 Agnello con le olive

Ingredienti per 4 : 1 kg di agnellino (consigliato spalla o coscia)
100 g di olive nere
1 bicchiere di vino bianco secco
1 goccia di aceto
peperoncino
un pizzico di origano
poca farina
olio
sale
pepe

Lavate l'agnello,sgocciolatelo,asciugatelo in un canovaccio e tagliatelo a pezzi o a fettine.Versate in un tegame qualche cucchiaiata d'olio,mettetevi dentro i pezzi di agnello leggermente infarinati e fateli rosolare,a buon calore,da ogni parte,rigirandoli ogni tanto.Salateli,pepateli,spruzzateli con il vino bianco e,quando sarà evaporato,abbassate la fiamma,unite l'aceto,le olive (se avete tempo,snocciolatele con l'apposito attrezzo)il pizzico di origano e il peperoncino tritato finemente.Rimescolate e lasciate cuocere piano-piano,a recipiente coperto per una 1/2 oretta.Versate l'agnello su un piatto e servitelo subito in tavola,accompagnandolo con delle verdure di stagione scottate prima in acqua bollente per pochi minuti e terminate di cuocere in olio e burro.Completate le verdure,prima di toglierlo dal fuoco,con una spolverizzata di prezzemolo.

...L'aceto  potrà essere sostituito con del succo di limone.

_____________________________________________


Ingredienti per 4 persone :1 cosciotto di agnello del peso non inferiore ad 1 kg
1 fetta di pancetta da 100 g (o lardo)
30 g di burro
2 rametti di rosmarino
2 spicchi di aglio
1 bicchiere di vino secco
olio
sale
pepe.

Tagliate via la parte terminante del cosciotto.Tagliate la pancetta a bastoncini.Steccate il cosciotto,dopo avergli praticato delle incisioni sulla carne con il coltello,con i bastoncini di pancetta,piccoli rametti di rosmarino e filetti d'aglio.Salatelo,pepatelo.Mettete sul fuoco una casseruola con il burro e 4 cucchiaiate di olio;quanto l'unto sarà caldo adagiatevi il cosciotto e lasciatelo rosolare da ogni parte a fuoco vivace,rigirandoli spesso.Poi bagnatelo con il vino bianco che lascerete evaporare parzialmente.Dopo di chè mettete il cosciotto in forno e lasciatelo per circa 50 minuti (a 190°). Ogni tanto irroratelo con il fondo di cottura.Se fosse necessario,unite un pò di acqua tiepida o,meglio ancora,del brodo.Disponete l'agnello su un piatto,passate il sughetto al  passino fine,quindi versatelo sulla carne.Presentate l'agnello in tavola accompagnandolo con delle patate arrosto o con della lattuga fresca.

Potete cucinare l'agnello aggiungendo al burro e olio,1 cipolla,2 carote,1 gambo di sedano,1 mazzetto di prezzemolo tutti tritatati finemente.

2 aprile 2012

Dedica a mio Marito!











...Ho preparato questo gustoso piatto dal sapore delicato,e dal profumo unico...
pensando a mio marito!
La preparazione è riuscita benissimo e,LUI ha gradito parecchio!!








Ingredienti Tete a tete : 200 g di farfalle
250 g di salmone (pari a 3 fettine medie)
120 ml di panna da cucina
vino bianco
1/2 dado vegetale
olio
sale
peperoncino
prezzemolo
Passare per qualche istante il salmone sotto l'acqua corrente.Eliminare osso centrale ed eventuali spine dalla polpa del salmone.Risciacquate abbondantemente. In una padella fate rosolare nell'olio : l'aglio e il peperoncino. Aggiungete il salmone tagliato a piccoli pezzi,rosolatelo.Bagnatelo con vino bianco,il dado e lasciate evaporare per qualche minuto. Aggiungete la panna e il prezzemolo lasciando insaporire il tutto.
Scaldate l'acqua in una pentola con il sale.Ad ebollizione raggiunta,buttate la pasta e lasciatela cuocere rispettando i tempi di cottura consigliati sulla confezione della stessa.
Scolatela e ripassatela in padella per qualche minuto,rigirandola spesso.
Impiattate e servite calda.